Le origini

Nel 1987 in un rifugio per gatti  del Montana nacque una gatta blu crema e bianco con gli occhi verdi e una curiosa pellicia riccia e dei sorprendenti baffetti irti e corti.  La gattina fu adottata da un'allevatrice di Persiani, Jery Newman che la chiamò "Miss Depesto of NoFace" e  fu successivamente accoppiata con un Persiano nero (Ch Photo Finish of Deekay). Il 4 luglio 1988  nacquero sei cuccioli, quattro a pelo lungo (longhair) e due a pelo corto (shorthair). Tre cuccioli presentavano lo stesso pelo riccio della madre mentre gli altri tre erano a pelo liscio.

I cuccioli erano: un maschio bianco e nero a pelo corto e riccio (Oscar Kowalski), una femmina nera a pelo corto e riccio (Noface Sheela), una femmina tortie a pelo corto e riccio, due maschi neri a pelo corto e liscio ed un maschio nero a pelo lungo e liscio. L'anno successivo Oscar Kowalski fu accoppiato con la propria madre ed il 15 luglio 1989 Miss Depesto ebbe un cucciolo riccio a pelo corto red point (Noface Snowman), due femmine tortie ricce a pelo corto ed una femmina a pelo corto e liscio.

A seguito di un'indagine più approfondita Jery Newman scoprì che  la madre di Miss Depesto ed i fratelli presentavano una pelliccia normale e che nella zona non c' erano  altri gatti ricci. Ne conseguì che Miss Depesto fu identificata come "mutante" cioè primo soggetto portatore di una nuova caratteristica geneticamente trsmissibile.

Miss Newman descrisse Miss Depesto come una gatta con la testa del Devon ed il corpo del Certosino. Crescendo divenne una gatta di dimensioni medie, con un corpo muscoloso, zampe medie, coda di medie proporzioni, muso largo ed appuntito con orecchie ben piazzate sui lati. Poichè non la ritenne una gatta particolarmente bella decise, (anche sulla base delle proprie esperienze di allevatrice) che un look più bilanciato, simile a quello del British Shorthair sarebbe stata la miglior conformazione della razza.

Il nome della razza Selkirk  fu dato da Mrs Newton in onore delle montagne che si trovavao del luogo di provenienza della propria famiglia, i monti Selkirk del West Canada, mentre il termine Rex fu scelto poichè la pelliccia era riccia come nel Cornish Rex e nel Devon Rex.